Pubblicato il 21/05/2013 Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2013 alle 19:48

Sondaggio Emg: il centrodestra consolida il vantaggio su centrosinistra e M5S

autore: Francesco Anania
sondaggio-tg-la7

L’ultimo sondaggio Emg, presentato come ogni lunedì durante il Tg La7 di Mentana, non mette in evidenza variazioni di particolare importanza, ma consolida le tendenze complessive già riscontrate la scorsa settimana.

[ad]Il centrodestra è infatti stabilmente in vantaggio e guadagna rispetto a sette giorni prima, passando dal 34,6% al 35%. All’interno della coalizione è pressoché stabile il PDL, mentre è la Lega Nord ad avanzare dal 4,3% al 4,8%.

La (ex?) coalizione di centrosinistra può considerarsi nel complesso stabile (+0,1) e in particolare il PD ha ormai fermato il proprio declino elettorale, crescendo dal 22,8% al 23%. La seconda forza del centrosinistra, Sinistra Ecologia e Libertà, viene ora accreditata del 6,1%.

sondaggio-tg-la7

sondaggio-tg-la7

Sempre secondo il sondaggio dell’istituto di Masia, il Movimento 5 Stelle continua a calare e dal 23,4% scenderebbe ora al 23%: un dato che evidenzia come il movimento di Beppe Grillo sia arretrato di circa tre punti percentuali in 2 settimane.

Altra tendenza recente confermata è quella che vede una leggera risalita del consenso di Scelta Civica dopo il “tracollo” delle settimane successive alle elezioni. La lista che fa riferimento a Mario Monti viene infatti accreditata ora del 5,7%, guadagnando lo 0,4% rispetto alla rilevazione del 9-10 maggio.

sondaggio-tg-la7

sondaggio-tg-la7

Risulta stabile, infine, il consenso delle forze politiche minori, così come sono è invariato il dato relativo all’astensione (29,6%). Cala invece dello 0,9% la percentuale di indecisi: dal 15,2% al 14,3%.

In diminuzione del 3% anche il dato relativo alla fiducia nel Presidente del Consiglio Enrico Letta, questa settimana al 41%.

sondaggio-tg-la7

sondaggio-tg-la7

sondaggio-tg-la7

Autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →