Programma Casapound europee 2019: candidati e programma. I punti

Programma Casapound europee 2019: candidati e programma. I punti Ci sarà anche la lista di Casapound tra quelle che, il prossimo 26 maggio, gli elettori italiani troveranno sulle schede elettorali. Il movimento di estrema destra, al centro di un animato dibattito interno negli ultimi mesi, ha siglato un patto con l‘Alleanza Europea Movimenti Nazionali. Lo schieramento, che non è mai riuscito a formare un gruppo parlamentare per il suo scarso peso, nelle elezioni del 2009 aveva conquistato ben 8 seggi ma con l’uscita del Front national nel 2011 è entrato in crisi. Nelle successive consultazioni del 2014, tra tutti i partiti aderenti, solo il Movimento per un’Ungheria Migliore è riuscita a eleggere tre dei suoi rappresentanti. Programma Casapound europee 2019 Il programma di Casapound per le prossime elezioni europee è molto chiaro: la fine della permanenza del nostro Paese nell’Unione. Una hard Italexit, in breve. Il progetto prevede anche l‘uscita dall’Unione monetaria, la cancellazione del pareggio di bilancio dalla Costituzione e l’acquisto del debito pubblico detenuto da enti esteri. Accanto allo stop totale all’immigrazione, il programma prevede nuove misure a sostegno del lavoro: abolizione della flessibilità, rivalutazione culturale del lavoro manuale e politiche di protezione dei lavoratori italiani contro la... View Article