Influenza novembre 2018: sintomi e contagio, quando arriva il picco

Influenza novembre 2018: sintomi e contagio, quando arriva il picco Picco influenza novembre 2018, quando arriva Dalle soglie di novembre fino al primo week-end del mese, sono stati almeno 70mila gli italiani costretti a letto dall’influenza. Gli ultimi segmenti dell’anno corrente non perdonano, come mostrano i dati forniti dal rapporto, patrocinanto dall’Istituto Superiore di Sanità, di InfluNet: dal 29 ottobre al 4 novembre 2018 le cifre sono notevoli e destinate, ovviamente, a una crescita incrementale. Lazio e Puglia sono risultate essere tra le regioni più colpite. Vediamo nel dettaglio i numeri dei casi e le modalità con cui difendersi dagli attacchi dei virus, guardando con particolare attenzione ai sintomi iniziali con cui essi si manifestano nei soggetti colpiti. Influenza novembre 2018: quando arriverà il picco massimo Allo stato attuale, «l’attività dei virus influenzali è ai livelli di base», come rende noto il Ministero della Salute, comparando in un grafico esplicativo l’andamento dei picchi influenzali sulla base dei dati raccolti negli anni già trascorsi. Ma questo non equivarrà a poter prendere il problema sottogamba. È importante infatti prestare attenzione ai disturbi parainfluenzali perché, se trascurati, renderebbero l’organismo impreparato di fronte a un caso di influenza più grave. Occorrerà attendere il prossimo... View Article