•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 15 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Legge elettorale, malumore nel Pd ma Renzi va avanti “Le regole si fanno con tutti”

pd renzi in direzione per legge elettorale

Si fa sempre più probabile un vertice tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi sulla legge elettorale. E l’ala bersaniana del Pd rialza la testa e mette sull’attenti il segretario. “Sento dire di incontri con Berlusconi al Nazareno. Immagino che Renzi sarà cauto su mosse che possano resuscitare politicamente Berlusconi”, anche perché non è il caso di far entrare “un pregiudicato alla sede del Pd”, dichiara Alfredo D’Attorre, bersaniano di ferro, che poi fa notare come “sarebbe ben strano fare le segreterie nei comitati elettorali delle primarie e gli incontri con Berlusconi nella sede del Pd. Immagino che anche Renzi avrà cautela e attenzione”.

 

La critica di D’Attorre, oltre che sul metodo, si concentra anche sul merito dell’incontro: “Non ci può essere un accordo in cui Berlusconi e Renzi, grazie alle liste bloccate, determinano la totalità del Parlamento“. Anche perché, e qui forse D’Attorre dà indirettamente ragione a Renzi, che teme pulsioni proporzionaliste anche tra i dem, “un legge elettorale già c’è”. Ed “è il proporzionale disegnato dalla Consulta. Certo va migliorato, nel senso della governabilità. Ma ora una legge elettorale c’è ed è giusto che la discussione ne tenga conto”.

Alfredo D'Attorre

Alfredo D’Attorre

Il sindaco-segretario, però, non si ferma e va avanti per la sua strada, infittendo i colloqui con il plenipotenziario forzista, anche lui toscano, Denis Verdini. La conferma arriva direttamente dal portavoce della segreteria democratica Lorenzo Guerini, che ha spiegato come la riunione del Pd di stamattina si sia concentrata “sull’esame della situazione politica generale, con particolare riferimento al tema della legge elettorale e delle riforme istituzionali, puntando l’attenzione anche sulle proposte sul lavoro e alla direzione del partito in programma domani pomeriggio”. Alla dichiarazione di Guerini si aggiunge anche il tweet di Renzi: “Legge elettorale. Le regole si scrivono tutti insieme se possibile. Farle a colpi di maggioranza è uno stile che abbiamo sempre contestato”. Il segretario Pd ha poi incontrato nel corso della giornata anche Nichi Vendola ed il leader Ncd Angelino Alfano mentre domattina dovrebbe anche vedere nuovamente il premier Enrico Letta, prima della direzione del partito che si svolgerà nel pomeriggio.

 

 

 


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

95 comments
Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Per una nuova legge elettorale non si può fare a meno di FI e quindi, anche se mi viene da vomitare, di trattare con B. Facciamola questa nuova legge (è 8 anni che l'aspettiamo), turiamoci il naso e chiudiamo la questione; questa è la realtà amara, della quale anche la sinistra è diretta responsabile!

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Per vent'anni hanno favorito il potere berlusconiano con comportamenti per i quali avrebbero dovuto essere presi a calci, ora fanno gli schizzinosi. Renzi ha ragione non si possono prendere certe decisioni mettendo da parte il secondo partito italiano. Non hanno fatto anche un governo con loro? Falsi, ipocriti e fuori dalla realtà!

Daniele Brinati
Daniele Brinati

Solo i ladroni di famiglia (tipo MPS, L'Aquila, ecc.) sono i benvenuti...

Antonio Gemma
Antonio Gemma

Per me lo incontri pure...poche chiacchiere e cose concrete... SOPRATTUTTO NON FARTI PRENDERE PER IL CULO, COME A FATTO PER 20 ANNI, CON QUELLI CHE ADESSO SI INCAZZANO....

Antonio Rossi
Antonio Rossi

Vero se non sono delinquenti. ma ha ragione quando dice che chi oggi non vuole parlare con il delinquente ha governato assieme fino ieri.

Vittorio Felaco
Vittorio Felaco

Berlusconi e fluori e non ha più nulla da dire ne alla politica ne agli italiani che ha già tradito abbastanza.

Oscar Barbi
Oscar Barbi

Certo che3 si deve parlare con Forza Italia...ma al tavolo non deve esserci Berlusconi..ci devono essere alrei esponenti del partito e pubblico,,,sapete che Berlusconi e' un maestro a cambiare le carte in tavola.

Spery Speranza
Spery Speranza

ma proprio con Berlusconi mi da un po'fastidio...

Silvia Blu
Silvia Blu

per fare una legge elettorale servono voti in parlamento. Grillo li ha congelati, gli altri partiti sono minuscoli , ovvio che si parli anche con il secondo partito

Mario Mucedda
Mario Mucedda

caro segretario il dialogo e giusto averlo co n forza italia non col lupo condannato, non puoi dialogare con una persona che in un paese diverso dovrebe come minimo essere agli arresti domiciliari, o vuoi darmi ragione quando affermavo in tempi non sospeti, che chi con bambini si corica pisciato si alza,, mi va che stai cominciando a pisciare fuori dal seminato, quarda che sei solo il segretario del partito, non il re d'italia.

Giuseppe Bonura
Giuseppe Bonura

Il berlusca va incontrato a S.Vittore sede naturale ,x portargli un po di conforto

Oscar Barbi
Oscar Barbi

Io sono d'accordo che Renzi incontri qualche esponente di Forza Italia, non bERLUSCONI...MA SE DICO DI ESSERE 7 MILIONI, PROPRIO LUI DEVE INCONTRARE.

Giovanni Marino
Giovanni Marino

E che differenza fa ? Non capisco! Se si è deciso di incontrarlo ,allora una sede vale l'altra!

Sergio Burbi
Sergio Burbi

e tutti quelli del PD che sono nel palazzo, sono tutti onesti?... ma fatemi il piacere...

Cecè Falleti
Cecè Falleti

Vanno anche a casa sua! Quindi non dovrebbero frequentare le sedi di Berlusconi e le sue TV! Falsi ipovriti e farabutti

Comitato Prostabia
Comitato Prostabia

Matteo il breve.Ha tenuto ha tenuto e poi ha fatto una corsa dal suo statista di riferimento..

Comitato Prostabia
Comitato Prostabia

Matteo il breve.Ha tenuto ha tenuto,e poi ha fatto una corsa dal suo statista di riferimento..

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Quando Renzi ..andò ad Arcore ospite ..non andava bene...lo porta alla sede del P.D...non va bene .....ma la legge elettorale serve ai partiti...o all'Italia caduta in miseria?..

Leonardo Braccio
Leonardo Braccio

Io non capisco proprio!!! Berlusconi ha fatto cadere il governo Monti ed è uscito da maggioranza e governo Letta, oltre ad essere un pregiudicato, ma vi pare un interlocutore credibili ed affidabile?!!

Cheti Bedini
Cheti Bedini

Però ci hanno fatto il governo insieme! PD una manica di ipocriti!

Beppe Roca
Beppe Roca

Vai Mattèèè fai il patto con il diavolo.....

Marco Berardi
Marco Berardi

Berlusconi è un pregiudicato. Dovrebbe stare in galera.

Bruno Andolfatto
Bruno Andolfatto

già, molto meglio incontrarlo di nascosto come facevano i predecessori

Manuel Deni
Manuel Deni

siamo nelle mani di 2 condannati............

Alfonso Sarno
Alfonso Sarno

Renzi comincia a piacermi,é meno sinistro dei sinistri ex pc

Stefano Rincicotti
Stefano Rincicotti

Renzi ha aperto un club "Forza Silvio" a via delle botteghe oscure !

Maurizio Andorlini
Maurizio Andorlini

Non so se serva o meno incontrare costui, anche se è vero che è stato ed è ancora il padrone delle ferriere dalla sua parti; ma sentire qualche nostalgico che si pone il problema di dove incontrare qualcuno, chiunque sia, di fronte ai problemi che il Segretario del PD ha posto in agenda, francamente fa venire il latte ai ginocchi. Ma è possibile che ci sia ancora più di qualcuno che non si è reso conto che tutto sta cambiando?

Paola Ragazzoli
Paola Ragazzoli

non capisco perchè incontrare Berlusconi..... l'hanno voluto fuori dalla politica e secondo me va lasciato fuori.....che è meglio

Giovanni Gatta
Giovanni Gatta

forse un condannato in via definitiva non va incontrato e basta se si vuole migliorare il modo di fare politica, diversamente si rischia di essere associati ai vari bunga bunga....politici

Luigi Vigji
Luigi Vigji

eccoli quacip e ciop! incominciarono ad arcore e il bambino ruppe il gioccatolo! renzi svegliati e cerca di crescere.

Rita Manconi
Rita Manconi

ecco che renzi mostrale carte. bel segretario vi siete scelti!!!

Claudio Turola
Claudio Turola

il pd sta portando allo sfascio l'italia. ci metteranno alla fame tutti

Franca Felicini
Franca Felicini

ci avete governato fino a pochi giorni fa, gli avete concesso perfino l'abolizione dell'IMU - state zitti, pd orfani del nulla e cominciate a lavorare per il PD di chi si è scomodato pure per voi.......se proprio vi fa schifo....potete sempre lasciare il PD così diventa per davvero Partito Democratico, quello mai nato (grazie a voi)

Anna Zappulla
Anna Zappulla

Berlusconi non va incontrato da nessuna parte perché lui qualsiasi accordo farà...dopo non lo rispetterà

Enrico Cannizzaro
Enrico Cannizzaro

Se uno vuole cambiare veramente qualcosa comincia col non dare legittimità politica ai delinquenti, così definiti dalla giustizia.

Roberta Atzori
Roberta Atzori

Sbagliato! BERLUSCONI NON BA INCONTRATO E BASTA!!!

Lucia Locatelli
Lucia Locatelli

Il PD non voleva che Renzi andasse da B. Ora il PD non vuole che B.vada nella sua sede. ?!?!?! CHI SE NE IMPORTA. CAMBIATE STA LEGGE ELETTORALE C...O!!

Corrado Malpasso
Corrado Malpasso

il passato i fantasmi ritornano e vogliono dettare legge dimenticando la fine che stava facendo il pd vecchia guardia.con i problemi che ci sono attualmente che debbono essere risolti subito con qualsiasi legittimo mezzo chiedendo la collaborazione di tutti,di chiunque sia interessato all'Italia e alla risoluzione dei suoi problemi,attuamente non conta la fede politica,essenziale necessità primaria la famiglia,il lavoro,i giovani,i disoccupati,basta con i salotti,le risse, dimostrate lavorando seriamente che ci tenete a risolvere i problemi,le necessità degli italiani ripeto(visto che esiste in alcuni un vuoto persistente di memoria)e non i vostri,tre milioni di italiani hanno votato Renzi perchè credono(spero che non diventi credevano)in un cambiamento, rinnovamento politica e rigetto vecchia,diamogli fiducia soprattutto quelli del vecchio pd che non intendono cedere le armi e sono pronti a saltargli addosso ogni minimo errore,invece di collaborare e dimostrare che il pd anche il vecchio lavora veramente ed ha l'interesse di collaborare con il nuovo segretario per risolvere problemi degli italiani e non i loro come sembra dall'esterno..