•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 26 giugno, 2015

articolo scritto da:

Sondaggio SWG: M5S riduce distanza dal PD, meno di dieci punti li separano (26/06)

Sondaggio SWG del 26 giugno 2015, per il 77% degli italiani la comunità è importante

Sondaggio SWG del 26 giugno: M5S si avvicina al PD, ora sono meno di dieci i punti di distanza tra le due forze politiche maggiori

Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, da più di un anno a questa parte, non sono mai stati così vicini. Certamente la distanza tra le due forze politiche è ancora considerevole, ma nell’ultima rilevazione settimanale SWG diffusa il 26 giugno il gap è sceso sotto i 10 punti.

Sondaggio SWG: M5S-PD, meno di dieci punti li separano

Se infatti il Partito Democratico risulta in evidente calo dal 34% al 33%, il Movimento 5 Stelle – che probabilmente giungerà al ballottaggio, in quanto seconda forza politica – cresce di quasi un punto al 23,2%, un dato abbastanza significativo da rilevare.

Per quanto riguarda  le altre forze politiche, questa settimana il partito di Berlusconi perde tre decimi e quello guidato da Matteo Salvini li guadagna; rispettivamente, Forza Italia è al 13,8% mentre la Lega Nord viene data al 16,3%. Notiamo che è leggermente in calo Fratelli d’Italia al 4% (-0,2), invece il Nuovo Centro Destra, in coalizione con l’Unione di Centro, cresce impercettibilmente al 3,6% (+0,1).

Tutte le altre forze politiche non entrerebbero alla Camera dei Deputati, se si votasse con la legge elettorale Italicum che sarà in vigore dal luglio 2016. Infatti, lo sbarramento al tre percento lascerebbe fuori Sinistra Ecologia Libertà, stimata al 2,1% (+0,1) e Rifondazione Comunista, seppur in crescita, all’1,4% (+0,3).

Sondaggio SWG del 26 giugno 2015: intenzioni di voto, PD al 33%, M5S al 23,2%, Lega al 16,3% e Forza Italia al 13,8%

Questa settimana rileviamo un calo significativo di coloro che non si esprimono, quindi la crescita del Movimento 5 Stelle probabilmente è dovuta ad un maggior numero di votanti che altrimenti si sarebbero astenuti; potrebbero aver pesato, senza dubbio, le difficoltà del governo che ha dovuto porre la fiducia sulla “Buona Scuola“, la defezione dell’ex viceministro Fassina e l’inchiesta “Mafia Capitale” bis che ha sconvolto l’amministrazione del comune di Roma, con il sindaco Ignazio Marino che non sembra avere alcuna intenzione di lasciare l’incarico.

Sondaggio SWG: l’importanza della comunità nella dimensione del paese

Passando ai consueti sondaggi politici, questa volta si parla di comunità, che ricopre un ruolo molto (23%) o abbastanza (54%) importante per un’ampia maggioranza degli intervistati. Se ci si domanda poi a che tipo di comunità gli italiani faccia riferimento, le dimensioni più menzionate sono quelle del paese (26%), quella culturale (22%) e anche quella del quartiere o della città (16%).

Sondaggio SWG del 26 giugno 2015, per il 77% degli italiani la comunità è importante Sondaggio SWG del 26 giugno 2015, la dimensione comunitaria più citata è quella del paese

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: