articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi politici Demos, nel giorno del Premier: tecnico o politico?

sondaggi politici Governo 2018, ultime notizie Di Maio e Salvini lunedì da Mattarella col contratto due

Sondaggi politici Demos, nel giorno del Premier: tecnico o politico?

Nell’ultimo sondaggio dell’istituto di Ilvo Diamanti, si analizza la situazione politica ed elettorale attuale: le intenzioni di voto mostrano la parabola ascendente della Lega (da un lato) e quella discendente del centrosinistra e del M5S. Salvini cresce negli indici di gradimento e supera Gentiloni, fino ad allora il leader politico con miglior valorazione. Qui analizziamo le tendenze dell’elettorato sul toto-premier del governo giallo-verde: meglio un profilo politico o tecnico? I risultati vengono mostrati tanto sul campione totale, come per segmento elettorale.

Sondaggi politici Demos: la lunga marcia verso Palazzo Chigi

Potrebbe essere giunto il momento del prossimo primo ministro. Il contratto di Governo, siglato da Matteo Salvini e Luigi Di Maio – e avallato tanto dal Consiglio Federale della Lega come dai votanti pentastellati sulla piattaforma Rousseau – è stato reso pubblico. Gli accordi programmatici, evidentemente, non si limiteranno a ciò che è stato reso pubblico, ma dà l’idea del futuro esecutivo carioca.

Dopo i contenuti, è il momento dei nomi. Il toto-premier impazza e fioccano nomi, tanto in quota 5 Stelle come Lega. Uno dei nomi caldi degli ultimi giorni è quello dell’avvocato Giuseppe Conte, tendente a sinistra e vicino ai pentastellati. L’altro nome di peso è quello di Giulio Sapelli, quest’ultimo in quota Lega.

Sondaggi politici: opzione preferita è il “soggetto terzo”

L’opzione preferita dal campione nel suo complesso (includendo, quindi, anche gli elettori di altre forze politiche), è quella che opta per il soggetto terzo espresso da un accordo tra Lega e Movimento. Opzione minoritaria per elettori leghisti (25%) e pentastellati (23%), ma estremamente valida secondo gli elettori “dem” (53%). Questa opzione viene espressa dal 35% del campione totale. Segue, con il 22% di preferenze complessive, Matteo Salvini, sospinto dagli elettori di Lega (61%) e Forza Italia (52%). Chiude il podio Luigi Di Maio, ovviamente prima opzione per elettori pentastellati (55%) e che ottiene un maggior gradimento dalle file dei democratici rispetto al leader del carroccio (13 a 10). Il 21% del campione è dalla parte del leader politico del Movimento.

Sondaggi politici: esponenti affini di Lega o M5S non sono ben accetti

L’ipotesi più probabile – di una corsa a due tra Sapelli e Conte – è anche quella che meno gradimento ottiene secondo la rilevazione Demos. Ovvero: un altro esponente di M5S o Lega. Opzione poco gradita tanto ai pentastellati (9%) come ai leghisti (8%). Nel complesso, ambedue le risposte – “altro esponente della Lega” o “altro esponente del M5S” – valgono cadauno il 4%.

Sarà proprio questo scenario a prodursi quest’oggi, con l’ultima chiamata al Colle di Sergio Mattarella?

Sondaggi politici Governo M5S-LegaNota metodologica: L’Atlante Politico è realizzato da Demos & Pi per La Repubblica ed è curato da Ilvo Diamanti, insieme a Roberto Biorcio, Fabio Bordignon, Martina Di Pierdomenico e Alice Securo. La rilevazione è stata condotta nei giorni 17-18 maggio 2018 da Demetra con metodo mixed mode (Cati – Cami – Cawi). Il campione nazionale intervistato (N=1.006, rifiuti/sostituzioni/inviti: 9.018) è rappresentativo per i caratteri socio-demografici e la distribuzione territoriale della popolazione italiana di età superiore ai 18 anni (margine di errore 3.1%).

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: lunedì, 21 Maggio 2018