Liquidazione differita a rate, come funziona e cos’è con la Quota 100

Liquidazione differita a rate, come funziona e cos’è con la Quota 100 Un pronunciamento della Corte Costituzionale entra nel merito della liquidazione differita per i lavoratori che scelgono di uscire dal lavoro anticipatamente; quanto sentenziato è molto importante per chi andrà in pensione grazie a Quota 100. Liquidazione differita: il pronunciamento della Corte Costituzionale Il pagamento differito della buonuscita per i dipendenti statali che vanno in pensione in anticipo? “Non è irragionevole” secondo la Corte Costituzionale che ha preso in considerazione nello specifico il caso di una dipendente statale andata in pensione nel 2016 – con 42 anni di servizio – e ha ricevuto la prima tranche del Tfs solo nel dicembre 2018. Dunque, se per quanto riguarda la legittimità del differimento della buonuscita nel caso di chi va in pensione in modo anticipato la Corte non ha dubbi, rimane aperta la questione del differimento per chi va in pensione per il raggiungimento del requisito legato all’età anagrafica. Rispetto al punto, secondo i giudici, risultano “impregiudicate le questioni sul pagamento delle indennità nel termine di 12 mesi e sulle relative rateizzazioni, per i pensionati che hanno raggiunto i limiti massimi di età o di servizio”. Il riferimento è in particolare... View Article