Sondaggi elettorali Regno Unito: Europee, Brexit Party al 35%

Sondaggi elettorali Regno Unito: Europee, Brexit Party al 35% A pochi giorni dalle elezioni europee, il Brexit Party consolida il suo primato nel Regno Unito. Secondo l’ultima rilevazione elaborata da YouGov, il partito di Nigel Farage raccoglie il 35% dei consensi. Più del doppio dei laburisti dati al 15% e addirittura quasi il quadruplo in più dei conservatori sprofondati al 9%. Un vero e proprio scossone politico che può avere effetti devastanti sulla tenuta dei due storici partiti britannici. Sondaggi elettorali Regno Unito: May e Corbyn sul “banco degli imputati” A finire sul banco degli imputati sono ovviamente sia Theresa May che Jeremy Corbyn. Entrambi vengono considerati dai rispettivi elettorati i principali responsabili di quella che viene ormai bollata come una situazione kafkiana. A tre anni dal voto sulla Brexit, infatti, il Regno Unito è ancora dentro l’Ue e fra pochi giorni parteciperà alle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo. Un nonsense che non ha lasciato indifferenti i sudditi di sua Maestà. A farne le spese sono stati soprattutto i Tory. Sondaggi elettorali Regno Unito: i flussi di voto Secondo YouGov, solo un elettore su cinque che alle General Election del 2017 aveva votato i conservatori, sceglierebbe alle europee... View Article