Rette universitarie, quanto costa studiare in Europa? Tutti i dati

Rette universitarie, quanto costa studiare in Europa? Tutti i dati L’Italia è tra i Paesi con il tasso minore di laureati. E’ sia la causa che l’effetto della scarsa produttività della nostra economia, che poi provoca anche salari decisamente bassi. Uno dei problemi delle università italiane è il limitato afflusso di studenti stranieri, un elemento che invece arricchisce quelle inglesi, e in parte francesi e tedesche. L’effetto è positivo in questi casi anche per la spinta a competere l’una con l’altra per attirare studenti, migliorandosi, e divenendo sempre più attrattivi. Come si posiziona l’Italia nel panorama europeo dunque per uno straniero, anche extra-comunitario che voglia fare l’università nel nostro continente? Vediamo i costi per Paese Rette Universitarie, l’area euro Austria: gratis per studenti locali e UE, ma quelli comunitari devono pagare 363,36€ a trimestre se superano di più di 2 trimestri il tempo stabilito per laurearsi. Studenti internazionali: 726,72€ a semestre Costo della vita medio: 10-12 mila€ per anno.   Belgio: fino a un massimo di 890€ all’anno per studente europeo, Studenti internazionali: da 890€  a 4450€ Costo della vita medio: 10200€ – 11400€ all’anno       Finlandia: gratis per studenti locali e UE Studenti internazionali: 1500€ all’anno Costo della vita... View Article