Mortalità Italia, il titolo di studio fa la differenza – infografiche

Mortalità Italia, il titolo di studio fa la differenza – infografiche E’ una cosa che già si sapeva, ovvero che i più poveri hanno più possibilità di morire presto. Le differenze nel mondo in termini di mortalità sono chiarissime, e quasi sovrapponibili a quelle di reddito. Non c’è solo il reddito tuttavia. Conta anche la cultura, del resto molto spesso correlata alla situazione economica. Non ci si stupisce quindi dei dati ISTAT, che evidenziano come se si ha un’istruzione inferiore si muore di più. Nell’infografica è possibile selezionare il sesso, che è importante, perchè tra le donne appaiono esserci meno differenze che tra gli uomini. In ogni caso si vede molto bene come praticamente per tutte le cause di morte man mano che sale il titolo di studio cala la mortalità ogni 10 mila abitanti. In generale si va dai 99,65 per chi ha la sola licenza elementare a 75,38 per chi ha la laurea. Una distanza che diventa maggiore per gli uomini, da 137,5 a 88,4. Mortalità Italia, per quali malattie ci sono le maggiori variazioni  Non in tutte le malattie si verificano gli stessi cambiamenti. Le differenze tra istruiti e non nella mortalità sono massime per le malattie dell’apparato... View Article