Little LA, il sogno americano in Messico, un nuovo inizio per i migranti

Little LA, il sogno americano in Messico, un nuovo inizio per i migranti. Little LA – Piccola Los Angeles – è il luogo dove un migliaio di migranti espulsi dagli Stati Uniti ha deciso di vivere. Il luogo è anche strategicamente vicino al posto di lavoro più comune : i call center. Grazie al loro buon livello di inglese, infatti, è più facile per loro trovare un impiego del genere. Ma non ci sono solo i call center. Alcuni di loro hanno cominciato a formare imprese e a investire in questa zona nel quartiere Tabacalera di Città del Messico. Little LA: un nuovo inizio Ad aiutarli contribuisce l’associazione “Nuovi Inizi”, fondata da Israel Concha quattro anni fa a Little LA. Concha ricorda che pochi minuti dopo il suo arrivo in Messico dopo oltre trent’anni negli USA fu sequestrato. I suoi rapitori pensavano fosse della DEA, l’amministrazione antidroga statunitense. Non si scoraggiò : raggiunta la capitale trovò lavoro in uno dei call center attorno al Monumento alla Rivoluzione. Qui si ritrovano molti altri che, dopo aver vissuto per gran parte della loro vita negli Stati Uniti, ne sono stati espulsi. Fino ad ora, dice Concha, l’associazione ha aiutato oltre 7000 persone... View Article