Visita fiscale Inps e infortunio sul lavoro, gli obblighi e l’orario

Visita fiscale Inps e infortunio sul lavoro, gli obblighi e l’orario I casi di infortunio sul lavoro possono determinare l’esonero dalla reperibilità della visita fiscale Inps? Effettivamente l’infortunio sul lavoro rientrata tra le quattro cause di esonero dalla reperibilità stando al decreto del Ministro per la PA n. 206 del 18 dicembre 2009. Per i dipendenti pubblici le cause di esonero riconducevano alla sussistenza di patologie gravi richiedenti terapie salvavita, alle malattia per le quali è stata riconosciuta la causa di servizio, agli stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta e infine agli infortuni sul lavoro. In quel decreto si esonerava dalla reperibilità anche quei dipendenti già visitati dal medico fiscale durante il periodo di prognosi indicato sul certificato. Visita fiscale Inps e infortunio sul lavoro: cosa è cambiato con il decreto Madia Il decreto n. 206 del 17 ottobre 2017 ha di fatto abrogato quanto contenuto nel decreto del 2009, stabilendo, all’articolo 4, le seguenti cause determinanti l’esonero dalla reperibilità fiscale. Patologie gravi richiedenti terapie salvavita; Causa di servizio riconosciuta che abbia dato luogo all’ascrivibilità della menomazione unica o plurima alle prime tre categorie della Tabella A allegata al DPR n. 834/1981, ovvero a patologie rientranti... View Article