Primarie PD 2017, confronto tra risultati e sondaggi elettorali: istituti mediamente promossi

Primarie PD 2017, confronto tra risultati e sondaggi elettorali: istituti mediamente promossi Le rilevazioni condotte dagli istituti demoscopici relativamente alle Primarie PD 2017 si sono rivelate mediamente corrette. Questo è quanto emerge dalla nostra analisi dei sondaggi elettorali condotti nell’ultima settimana antecedente il voto del 30 aprile. Alla vigilia del voto avevamo presentato la panoramica delle intenzioni di voto registrate dai vari istituti. E ora, dati definitivi alla mano, possiamo quindi analizzare le performance delle varie case demoscopiche. Primarie PD 2017, risultati: media sondaggi elettorali particolarmente accurata La media sondaggi, da noi effettuata sulla base delle rilevazioni condotte nei 7 giorni antecedenti il voto, si è dimostrata particolarmente accurata. Il dato ha fotografato con notevole precisione lo scenario reale per ognuno dei 3 candidati in lizza. Presentando scarti tra la media sondaggi ed il verdetto dei gazebo piuttosto contenuti. Effettuando un ragionamento d’insieme, il dato meno corretto in termini assoluti è quello di Matteo Renzi. Il vincitore delle primarie è risultato mediamente sovrastimato di poco meno di 2 punti. Un valore in realtà assolutamente accettabile. Ma non solo. Ragionando in termini di scarti relativi, il dato medio riguardante l’ex premier risulta addirittura quello più preciso. L’analisi in termini di errore... View Article