Corea del Nord, ultime notizie: armi nucleari Usa, capo è contrario

Corea del Nord, ultime notizie: armi nucleari Usa, capo è contrario Fanno scalpore le dichiarazioni del Generale John Hyten, Comandante dell’U.S. Strategic Command (STRATCOM), l’organo che sovrintende all’arsenale nucleare statunitense. Ha detto di potersi rifiutare di lanciare dei missili nucleari nel caso in cui ritenesse “illegale” l’ordine del Presidente Trump. L’alto graduato dell’Air Force è intervenuto sabato al Forum della Sicurezza Internazionale di Halifax, Nuova Scozia, Canada. “Qualcuno pensa che siamo stupidi” ha risposto a chi gli chiedeva di un simile scenario. “Non siamo stupidi; pensiamo tantissimo a questa situazione. Quando si ha tal genere di responsabilità come si fa a non pensarci?”. Nello specifico, il Generale Hyten rispondeva a quanto sostenuto di recente dal Generale Robert Kehler, il precedente Comandante dello STRATCOM. In un’audizione di fronte alla Commissione Esteri del Senato ha detto, appunto, che è possibile non obbedire a un’ordine irregolare. Uno dei propri compiti, ha aggiunto Hyten, è quello di “consigliare” il Presidente. “Lui mi dice cosa fare”, dunque, “se l’ordine è illegale, allora gli dico ‘Presidente, è illegale’, quindi lui mi chiede ‘Cosa è legale?’ e gli forniamo tutte le possibili opzioni”. Insomma, spiega il Comandante STRATCOM “è così che funziona”. Niente ammutinamenti all’orizzonte, in pratica,... View Article