Italiani che vivono in Australia: perché scegliere la terra dei canguri per trasferirsi all’estero

Italiani che vivono in Australia: perché scegliere la terra dei canguri per trasferirsi all’estero Sono diverse le ragioni che continuano a spingere tanti italiani a scegliere di trasferirsi all’estero e rifarsi una vita altrove. Secondo l’Istat nel 2017 hanno lasciato l’Italia 153mila residenti, come se una cittadina della dimensione di Cagliari fosse sparita nell’arco di un anno. Tra le mete più ambite c’è sicuramente l’Australia anche se non è il paese più vicino all’Italia. Secondo il rapporto Migrantes sono più di 140.000 gli italiani residenti attualmente in Australia. Come mai la terra dei canguri attira così tanti giovani e connazionali? Bisogna innanzitutto precisare che non tutti gli italiani che vanno in Australia decidono di rimanervi per sempre. Per molti si tratta, infatti, di un’esperienza di studio/lavoro che dura un anno o due. Per poter entrare sul continente australiano e potervi rimanere per un certo periodo di tempo occorre però un visto per l’Australia. Uno dei visti più popolari è il famoso Working Holiday Visa che permette di rimanere un anno in Australia, di lavorare a tempo pieno e volendo frequentare un corso di studio breve (fino a 17 settimane). Rappresenta probabilmente la migliore opzione per vivere un’esperienza di successo e... View Article