Immigrazione, di quanto aumentano i nati figli di stranieri in Italia- infografiche

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Immigrazione, di quanto aumentano i nati figli di stranieri in Italia – infografiche

La natalità è in calo in Italia, lo sappiamo. Tra il 2008 e il 2015 si è passati da circa 570 mila a 480 mila nascite.

80 in meno in 8 anni, dunque. Questi record negativi sono stati attutiti dall’aumento dei nati stranieri, ma solo parzialmente tuttavia. Forse contrariamente a quanto molti pensano la crescita è stata molto flebile.

I nati da entrambi i genitori stranieri sono cresciuti di meno di 1000 unità tra il 2015 e il 2008, da 70.991 a 71.672.

Chiaramente aumenta il loro peso percentuale, tuttavia. Ma ancora più stridente è la differenza tra la loro concentrazione nelle diverse aree d’Italia. Sono il 10,8% al Nord Ovest e il 10,7% al Nord Est, ma solo il 2,4% elle Isole. Come vediamo dalla nostra infografica. Si può selezionare l’anno dell’indagine, e osserviamo un aumento di queste percentuali, soprattutto al Nord Ovest e al Centro. Che però non supera il 1,6%

Immigrazione, in crescita anche i figli di coppie miste, che rimangono però piccola minoranza – infografiche

Naturalmente una parte delle nascite avviene da coppie miste. Il caso tipico è quello di un padre italiano e una madre straniera. Sono il 3% nel Nord Est, in aumento dal 2,1% del 2008. Meno di metà la proporzione al Sud, 1,2% al Sud.

Meno i casi di madre italiana e padre straniero. Non si raggiunge l’1%, a Nord Ovest e Nord Est, in crescita di alcuni decimali. Sono lo 0,8% invece al Centro, e lo 0,3% al Sud e nelle Isole.

Nel complesso i figli nati da genitori entrambi italiani rimangono maggioranza assoluta con il 79,1%, in calo dall’83,3% del 2008. Il calo maggiore, del 5,4%, è avvenuto al Nord Ovest, dal 76,5% al 71,1%. La proporzione minore di nascite da genitori italiani però si ritrova al Nord Est, 70,6%. Al Sud si sale di molto: 91,3% al sud e 92,2% nelle Isole, con piccoli cambiamenti dal 2008.

Di fatto la crisi ha colpito anche gli stranieri, che hanno diminuito la proprio prolificità. Sarà interessante capire se le cose cambieranno con la ripresa.

————————————————————————————————————————————

Infografiche – Il ritorno dell’inflazione, +2% in Italia, e altrove?

Infografiche – Economia Europa, come vanno i consumi al dettaglio? Italia ancora sotto i livelli del 2010

Infografiche – Disoccupazione in Europa, cosa è cambiato in questi anni 

Infografiche – Prezzi delle case, Italia ultima in Europa, tutti i dati 

Infografiche – Consumo di alcol in Italia, le mappe di dove si beve di più 

Infografiche – Consumo di alcool, cosa è cambiato tra il 2006 e il 2016

Infografica – Vacanze,  come si muovono gli italiani? L’auto rimane regina

Infografica – Acqua pubblica, se ne spreca il 38% in Italia, ma dove di più?

 

 

 

 

 

 

 

Economia